Building Communities Ferrara



Mappatura e raccolta di informazioni sull’attivazione di servizi di interesse collettivo come driver per la rigenerazione urbana di un’area industriale dismessa

L’area delle Ex distillerie Alc.Este – 220.000 mq di superficie di proprietà della società R.E.F, dismesse da tempo e inquadrate dal Piano Urbanistico come una delle principali aree di trasformazione della città – è stata individuata, in accordo con il Comune di Ferrara, come caso appropriato per applicare un format metodologico appositamente concepito da KCity per innescare la rigenerazione urbana di aree dismesse intitolato “Building Communities”.

Nei modi più consueti di concepire lo sviluppo immobiliare, i servizi di interesse collettivo vengono considerati dagli operatori immobiliari soltanto un onere nei confronti della Pubblica Amministrazione, da realizzare in coda al processo di trasformazione urbanistica e ricorrendo alle risorse economiche generate dagli interventi privati. L’approccio alternativo proposto scommette sul fatto che proprio l’attivazione di servizi di interesse collettivo concepiti come commons, possa fungere da volano per processi di sviluppo urbano e immobiliare.

Scarica la scheda completa di questo progetto (PDF)