Loading…

Dove stiamo lavorando

PADOVA

KCity, insieme a IRS (Istituto per la Ricerca Sociale), si è aggiudicata l’incarico, conferito da Comune di Padova, per l’attivazione di un percorso formativo rivolto a operatori di vari Comuni dell’area padovana, nell’ambito del progetto “Next to me – Rete di vicinanze”, che ha l’obiettivo di osservare e mettere a punto modelli e strumenti integrati per il sostegno alla autonomia abitativa di richiedenti asilo e migranti.

MILANO LORENTEGGIO

KCity fa parte del raggruppamento aggiudicatario del servizio di Accompagnamento Sociale al Programma di Sviluppo Urbano Sostenibile promosso dal Comune di Milano, Regione Lombardia e Aler Milano. KCity esprime la componente tecnico-progettuale all’interno dell’equipe multidisciplinare che nel triennio 2019-21 è incaricata di gestire il Laboratorio di Quartiere, quale struttura dedicata a curare il rapporto tra istituzioni e realtà locale in attuazione dell'Accordo di Programma "Progetto-Quartiere Lorenteggio”.

NOVARA

Dopo aver lavorato sul cantiere sociale del Giardino Marco Adolfo Boroli, aver guidato la sottoscrizione del primo Patto di Collaborazione e aver una prima valutazione degli impatti sociali del progetto, KCity si sta occupando, per conto di Fondazione De Agostini, di facilitare la sottoscrizione del secondo Patto di Collaborazione e, col progetto “Sport 4 All”, di rigenerare due aree verdi dotate di attrezzature sportive nel quartiere Sant’Andrea.

 

CINISELLO BALSAMO E SESTO SAN GIOVANNI

UniAbita gestisce un patrimonio immobiliare di 48 stabili situati principalmente dei territori di Sesto San Giovanni e Cinisello Balsamo. KCity sta affiancando la cooperativa nella pianificazione e gestione delle azioni e degli interventi atti ad ottimizzare il proprio modello di gestione immobiliare sociale, attraverso la definizione di un piano incrementale di innovazione che faccia leva su casi-pilota e sulle risorse a disposizione per la sperimentazione.

MILANO TIBALDI

La società Tabaldone s.s è proprietaria del comparto immobiliare sito in viale Tibaldi 32 a Milano. Accompagnata dallo studio Albori sta promuovendo un intervento di ristrutturazione e di recupero. KCity è stata incaricata di supportare la società attraverso un servizio di consulenza e di assistenza tecnica per la costruzione di soluzioni di fattibilità per il recupero e la riqualificazione dell’immobile finalizzato a un’iniziativa di social housing.

 

RAVENNA

KCity sta guidando il raggruppamento temporaneo denominato Multilab, composto da Nomisma, Labsus e Politecnica, per un servizio di assistenza tecnica alla gestione strategica del processo di rigenerazione urbana del quartiere Darsena di Ravenna. Attivato nell’ambito del progetto DARE (Digital environment for collaborative Alliance to Regenerate Urban Ecosystems in middle-sized cities), vincitore del quarto bando europeo UIA (Urban Innovative Actions), il progetto mira a integrare le tecnologie digitali all’interno della cassetta degli attrezzi della rigenerazione urbana.

 

MANTOVA

Il Piano di Distretto DUConnecting promosso dal Comune di Mantova è stato approvato e finanziato da Regione Lombardia tra i progetti presentati al bando “Distretti del Commercio per la ricostruzione economica territoriale urbana”. A KCity la regia dell’attivazione del progetto attraverso la gestione di processi multi-stakeholder al fine di promuovere strategie e modelli di collaborazione per la rigenerazione integrata urbano-commerciale.

 

CESENA

Il Comune di Cesena ha affidato a KCity, in collaborazione con Planimetrie Culturali, la facilitazione e l’accompagnamento del processo partecipativo e di co-progettazione dell’iniziativa “Avanti c’è spazio” che prevede: l’elaborazione di un progetto formativo sugli usi temporanei, la conduzione del processo di coinvolgimento del territorio, la gestione delle attività di co-progettazione, l’accompagnamento tecnico in tutte le fasi del progetto.

 

CASTELLANZA

Il Comune di Castellanza ha affidato a KCity il servizio di assistenza tecnica per la definizione e la realizzazione di strategie che riguardano la rigenerazione urbana e l’housing sociale e che si inseriscono nel Piano di Governo del Territorio. L’incarico prevede la ricerca di soluzioni di fattibilità e l’affiancamento nella gestione di una rete di portatori di interesse per generare opportunità connesse al patrimonio pubblico inutilizzato.

 

BIASSONO

L’Ufficio di Piano del Comune di Biassono, nell’ambito di FAMI After Care, ha incaricato KCity di ideare un percorso formativo sulle nuove politiche dell'abitare sociale per i 144 comuni di Monza-Brianza e Lecco. Con l’organizzazione tecnica del Consorzio Comunità Brianza, il corso online mira a inquadrare strumenti, pratiche e campi di innovazione per la programmazione integrata socio-abitativa in attuazione della Legge Regionale 16/2016.

 

 

LOMBARDIA

KCity ha ricevuto da Anci Lombardia l’incarico di accompagnare i Comuni nella costruzione di una vision condivisa e nella progettazione di interventi integrati, tra loro coordinati e coerenti con la strategia regionale per lo sviluppo sostenibile. L’incarico rientra nell’accordo di collaborazione siglato tra Anci Lombardia e Regione Lombardia in relazione alle concessioni per lo stoccaggio del gas naturale sul territorio.

 

LOMBARDIA, PROVINCIA DI NOVARA E DEL VERBANO-CUSIO OSSOLA

La Fondazione Cariplo ha affidato a KCity l’incarico di formare e offrire supporto tecnico nella fase progettazione agli enti che parteciperanno al bando “Spazi in trasformazione”, la prima iniziativa di urbanismo transitorio in Italia. Il bando sostiene azioni di riuso transitorio di spazi abbandonati o sottoutilizzati attraverso la sperimentazione di funzioni d’uso a base culturale individuate attraverso l’ascolto delle comunità.